FacebookDubbi riguardo a Facebook ne ho da un po' di tempo (e sicuramente non sono il solo), ma oggi sono ancor più convinto che il mio account avrà vita breve. Non sono uno di quelli che pretendono che un servizio offerto gratuitamente da un'azienda (e che io scelgo liberamente di usare) debba essere come lo voglio io. La mia idea è che, una volta lette e capite le condizioni, se non mi piacciono non sto al gioco. Fanno comunque bene i vari evangelisti a intraprendere crociate contro questo o quel contratto, ma non per difendere gli utilizzatori da quel servizio, quanto ad insegnare agli internauti a vivere con consapevolezza il web. Se la massa fosse davvero consapevole di quel che fa o accetta allora sì che si potrebbe ottenere un cambio da parte delle aziende. Tanto alla fine anche loro fanno i conti col portafogli :)

A parte questa digressione, quel che mi ha spinto a scrivere questo post è quanto successo stamani: mi arriva su fb un messaggio di un'amica il cui testo era un url che rimandava a un sito di phishing (che chiedeva la login a fb). Evidentemente anche lei aveva abboccato all'amo e si era fatta fregare l'account. Fin qui niente di strano.

Subito però ho cercato di avvertire facebook di quel che stava accadendo: nessun link "in vista" porta ad una pagina di abuse. Ho trovato un gruppo basato però su un'applicazione non sviluppata da facebook e la pagina dell'assistenza dice poco o nulla. Dopo una mezz'oretta di navigazione arrivo ad un link interessante nell'area sicurezza, ma il link non funziona. Sono passate varie ore e ancora la pagina non funziona, non esiste un modo (o io non lo trovo) per avvertire dell'accaduto.

Fortunatamente adesso Firefox ha deciso di segnalare il sito come contraffatto, chissà di chi è il merito.

blog comments powered by Disqus