Ovvero come installare Fedora 10 da cd utilizzando XFS come filesystem per la root (/) :)

Nota: avrete bisogno di due partizioni di almeno 4/5 GB

L'uso di XFS è molto utile specialmente se utilizzato in coppia con LVM (in particolare per espandere le partizioni "al volo"), cosa che spiegherò di seguito.
I passi sono molto semplici:

  1. Avviate dal cd di Fedora 10
  2. Installate normalmente Fedora utilizzando una partizione LVM di almeno  5.0 GB il cui filesystem sarà scelto tra quelli disponibili nell'installer (ext2 o ext3). La partizione /boot non può stare su LVM, quindi dedicategli una piccola partizione primaria (200 Mb generalmente bastano).
  3. Una volta terminato create una nuova partizione LVM e formattatela in XFS:
    • aprite un terminale e digitate su diventando root
    • installate il necessario per maneggiare i filesystem XFS: yum install xfsprogs
    • Create un nuovo volume logico: lvcreate -L 5G -n fedora VolGroup00
    • Formattate in XFS il fs appena creato: mkfs.xfs /dev/VolGroup00/fedora
  4. Adesso montate le due partizioni e copiate i dati da una all'altra:
    • mkdir /mnt/old_root && mkdir /mnt/fedora
    • mount /dev/VolGroup00/old_root /mnt/old_root && mount /dev/VolGroup00/fedora /mnt/fedora
    • cp -a /mnt/old_root/* /mnt/fedora
  5. Terminata quest'operazione bisogna editare grub (il file /mnt/boot/grub/menu.lst, dovrete prima montare la partizione ad es. in /mnt/boot) modificando il filesystem root: la voce dovrebbe essere qualcosa tipo root=UUID=0f01a383-6557-4d17-be11-14bd50c6c4f7. Modificatela in root=/dev/VolGroup00/fedora
  6. Editate anche il file /mnt/fedora/etc/fstab editando la linea: /dev/lvm0/old_root / ext3 defaults 1 1 in /dev/lvm0/fedora / xfs defaults 1 1
  7. Per finire bisogna ricreare il file initrd quindi, supponendo che il kernel installato sia 2.6.27.5-117.fc10.i686.img e che la nuova partizione XFS sia ancora montata in /mnt/fedora:
    • mount -t proc none /mnt/fedora/proc
    • mount -o bind /dev /mnt/fedora/dev
    • chroot /mnt/fedora /bin/bash
    • mount /boot
    • mv /boot/initrd-2.6.27.5-117.fc10.i686.img /boot/initrd-2.6.27.5-117.fc10.i686.img.backup
    • mkinitrd /boot/initrd-2.6.27.5-117.fc10.i686.img 2.6.27.5-117.fc10.i686
  8. Bene, se avete fatto tutti i passaggi correttamente (e io non mi sono scordato nulla) potete riavviare e avrete il filesystem di root in XFS!

Adesso che avete LVM e XFS se lo spazio nella partizione si sta esaurendo lo potete aumentare al volo senza neanche riavviare. I passi sono questi:

  1. Ingrandite di 10GB la partizione: lvextend -L+10G /dev/VolGroup00/fedora
  2. Adattate il filesystem alla nuova dimensione: xfs_growfs /
  3. Finito! La partizione di root adesso ha 10GB liberi in più :D

blog comments powered by Disqus