Mi annoto la ricetta della famosa schiacciata di Annalisa:

Far sciogliere un cubetto di lievito di birra in una tazza d'acqua tiepida, aggiungere un pizzico di sale e versare tutto in un contenitore grande. Aggiungere ancora un po' d'acqua calda, qualche cucchiaio d'olio di semi, ancora un po' di sale e tanta farina quanta ne tira. Far lievitare almeno un paio d'ore. Stendere la pasta su una teglia abbastanza grande e lasciar lievitare ancora una ventina di minuti. Cospargere di olio di oliva e sale grosso e cuocere in forno (freddo all'inizio) nel ripiano più basso a circa 200°/220° per una mezz'oretta/quaranta minuti. Importante il forno freddo, gli dà modo di lievitare ancora un po'.

blog comments powered by Disqus