Il pacchetto da installare è bittorent
Una volta installato si entra nella cartella creata per il download dei torrent e si lancia screen che emulerà un terminale.
In questo terminale emulato si lancerà

macondo:~$ btlaunchmanycurses .

Viene usata dal programma una chiara interfaccia ncurses che mostra i download/upload attivi.
Con questo programma tutti i file .torrent aggiunti alla cartella di download vengono automaticamente aggiunti ai download in corso.
Se adesso volete scollegare screen dalla console è sufficiente usare Ctrl-a + Ctrl-d. A questo punto (se siete collegati in ssh) potete chiudere tranquillamente la connessione.
Per riprendere il controllo della sessione di screen usate il comando

macondo:~$ screen -r

blog comments powered by Disqus